info@flordepacifico.com   ITALIA 800.13.43.56 - 0376.253563

Il clima in Costa Rica

Sebbene la sua superficie sia molto modesta, il Costa Rica conosce una diversità stupefacente di microclimi, regionali o anche locali. Il clima in Costa Rica è caratterizzato globalmente dall’alternanza tra una stagione secca, da dicembre ad aprile, ed una stagione umida, da maggio a novembre. Il Paese si può visitare tuttavia anche durante i mesi di maggio, giugno, luglio e agosto, mentre l’unico periodo veramente sconsigliato è quello che va da settembre a ottobre, durante il quale la probabilità di essere sorpresi dalle piogge è molto alta.

Grazie a fattori come la posizione geografica, le condizioni meteorologiche, la formazione di catene montuose, montagne e valli, il Costarica è caratterizzato da microclimi differenti che danno origine a diversi tipi di vegetazione e fauna.

I climi del Costarica possono essere classificati nelle seguenti regioni:

L’alta e fredda regione: con un’altitudine di 3.000 a 3.100 metri di altitudine, con temperature di 0°C.
La regione calda: L’altezza è superiore a 1.500 metri di altitudine, con temperature tra i 14°C e 18°C.
La regione umida tropicale: L’altezza è di fino a 1.100 metri di altitudine con temperature comprese tra 25°C e 26°C.
La regione tropicale: attinente alla stagione secca, con temperature tra i 26°C e 27°C.
L’inter-regione della valle di montagna con un’altitudine tra i 1.000 ei 1.100 metri di dislivello, che è una caratteristica della valle centrale, con temperature che variano dai 14 ai 18°C.

A causa delle caratteristiche meteorologiche e della topografia del Costarica, si possono riconoscere diversi tipi di foreste: la foresta pluviale, la foresta secca, e la foresta di transizione.

Comments are closed.